Cos’è il Black Friday?

Noto in Italia anche sotto il nome di “Venerdì Nero”, altro non è che il debutto annuale dello shopping natalizio. Per dare ulteriore slancio a questo periodo di acquisti intensi e appassionati, commercianti e punti vendita, da qualche decennio, hanno deciso di dedicare un venerdì a sconti eccezionali.

Non si tratta però di un venerdì scelto a caso, bensì del primo successivo al Thanksgiving Day, la ben nota festività americana.

Perché, tanto per cambiare, ancora una volta l’ispirazione di questa tradizione è interamente a stelle e strisce. Nel 1924, la catena di distribuzione Macy’s, il giorno successivo alla Festa del Ringraziamento, decise di organizzare una sfilata che promuovesse gli acquisti in vista del 25 dicembre.

Il successo fu tale che, a partire dall’anno successivo, il Venerdì Nero divenne una tradizione, che solo negli anni Ottanta iniziò a prendere piede anche da noi. Il suggello è arrivato però con l’era di internet: grazie alla rete, tutti possono comodamente fare acquisti in qualsiasi negozio, senza muoversi da casa.

La comodità dell’online non è da sottovalutare, dato che, fino a qualche anno fa, le code davanti alle entrate dei negozi, in occasione del Black Friday, potevano essere veramente da capogiro, attendendo l’apertura delle porte!

Perché si chiama Black Friday?

Molti si interrogano, e non a caso, sull’origine del nome di questo evento.

Vi sono due versioni differenti che vanno per la maggiore. La prima, la più accreditata, fa riferimento al colore con cui i commercianti inizierebbero a scrivere sui libri contabili: rosso fino alla Festa del Ringraziamento, nero, per l’appunto, a partire dal giorno successivo.

La seconda versione insiste, invece, sulle code di macchine e persone in coda per accedere ai punti vendita nel famoso venerdì: visti dall’alto, questi fiumi di consumatori sembrerebbero proprio “neri”.

Quale sarà il giorno del Black Friday 2018?

Abbiamo detto che si tratta di una tradizione che origina Oltreoceano e che è direttamente collegata al superamento di un’altra festività americana. Ma come capire, allora, quando si terrà il Black Friday 2018?

Dal 1621, negli Stati Uniti la Festa del Ringraziamento si tiene il quarto giovedì di novembre; di conseguenza, nel 2018, il Black Friday sarà venerdì 23.

Perché interessa tanto i consumatori?

Anche in Italia il Black Friday, come nel resto d’Europa, è una tradizione che si sta pian piano radicando tra i consumatori: se, però, i tassi di partecipazione non sono ancora paragonabili a quelli dei Paesi nordamericani, anche nel Vecchio Continente, i giovani, in particolare i millennials, sono tra i più attivi, soprattutto per quello che concerne gli acquisti online.

Ovviamente, in tutte le fasce d’età viene manifestato un crescente interesse. E questo perché durante queste 24 ore è possibile effettuare degli acquisti, approfittando di offerte irripetibili, con sconti Black Friday da capogiro.

Il Black Friday, insomma, per tutti i softgunner è l’occasione di rinnovare il proprio guardaroba e la propria armeria e per tutti gli appassionati cosplayer è un momento unico per accaparrarsi gli accessori dei propri personaggi preferiti.